Previsione dei prezzi Bitcoin: BTC festeggia il 12° compleanno con 34.800 dollari, il più alto di tutti i tempi

La previsione dei prezzi Bitcoin va oltre il territorio rialzista, poiché il prezzo tocca i massimi di tutti i tempi

Il 3 gennaio Bitcoin festeggia il suo dodicesimo compleanno
BTC/USD ha raggiunto lo zenit di 34.800 dollari sul retro di un forte acquisto
La correzione verso i 33.000 dollari aiuterà a raffreddare gli indicatori tecnici

Bitcoin (BTC), il re delle crittocittà, ha iniziato l’anno con un forte aumento dei prezzi ogni giorno dalla vigilia di Capodanno. BTC si sta davvero lasciando alle spalle i guai del 2020 ed è pronta a dominare il mercato. Alcuni si aspettano che superi i suoi livelli di resistenza, mentre altri si aspettano un calo del 50%, rendendo incerta la previsione dei prezzi Bitcoin al momento.

Previsione del prezzo dei Bitcoin: BTC festeggia il 12° compleanno con 34.800 dollari, il grafico del prezzo di 1Bitcoin più alto di tutti i tempi, in base al Trading View

BTC ha aumentato costantemente il suo prezzo con il suo recente e storico massimo di 34.222 dollari, dopo essere passata dagli impressionanti 29.044 dollari delle ultime 24 ore. Attualmente si attesta a 33.911 dollari, appena un pollice sotto i suoi sconvolgenti 34.000 dollari. Questo indica che. Diciannove dei suoi ventotto indicatori suggeriscono l’acquisto al momento, mentre sette rimangono neutrali e solo due mostrano la vendita.

Entrando nello specifico, gli indicatori oscillatori spingono per rimanere neutri, mentre le medie mobili mostrano un forte acquisto con sedici indicatori su diciassette in quella categoria. L’atteggiamento generale del mercato sembra una previsione rialzista del prezzo Bitcoin per il 2021, anche se altri attendono il calo ribassista.

Sembra che la Bitcoin abbia un regalo per il suo dodicesimo compleanno, raggiungendo il livello più alto di tutti i tempi di 34 mila dollari. Se il 2020 è stato impressionante in termini di aumento dei prezzi BTC, gli investitori non possono aspettare il 2021. Il Bitcoin ha iniziato il nuovo anno su una nota alta rompendo le molteplici resistenze.

La maggior parte delle barriere erano allineate vicino al livello di 30.000 dollari. Tuttavia, i volumi massicci e l’interesse più ampio degli investitori hanno spinto il prezzo attraverso le principali resistenze. I massimi consecutivi sono stati raggiunti grazie ad un sentimento di mercato cripto altamente positivo che sembra funzionare in modo trasversale per tutte le monete. L’ambito livello di 30.000 dollari è stato raggiunto senza grandi sforzi da parte dei tori.

Gli indicatori tecnici sono andati oltre i loro livelli più alti a causa del recente rally dei tori. La previsione rialzista dei prezzi Bitcoin sta attualmente affrontando i venti contrari mentre gli indicatori tecnici si ritirano dai loro massimi fenomenali e tornano a livelli normali. Il recente calo sotto i 34.000 dollari mostra che il prezzo si correggerà ulteriormente verso i 33.000 dollari prima che il rally dei tori si stabilizzi nuovamente. I tori hanno intercettato il calo e stanno contenendo la caduta per far tornare rialzista la previsione dei prezzi Bitcoin.

La prossima resistenza si trova a 35.000 dollari, dove gli orsi potrebbero avere la possibilità di iniziare un rally di vendita. Gli indicatori tecnici acquistati in eccesso sui grafici giornalieri li aiuteranno probabilmente.

Il movimento dei prezzi Bitcoin nelle ultime 24 ore – BTC non vuole lasciarsi andare ai massimi storici

La previsione dei prezzi Bitcoin sta superando anche gli scenari più rialzisti, dato che BTC/USD tocca i 34.000 dollari per la prima volta dal suo lancio. Come Bitcoin ha registrato un massimo di 34.544 dollari, il mondo ha guardato in soggezione da quando la moneta ha guadagnato 5.000 dollari in soli tre giorni. Al momento in cui scriviamo, il prezzo si aggira intorno ai 33.661 dollari e si trova ancora molto all’interno della fascia alta di tutti i tempi.

L’implacabile impennata del Bitcoin nei giorni scorsi dimostra che la moneta sta ora offrendo i rendimenti che i suoi investitori hanno sempre sognato. Il Bitcoin ha superato gli altri beni rifugio in termini di rendimenti annuali ed è molto più avanti di altri beni tradizionali. La sua ascesa dai minimi di COVID-19 del marzo 2020 è a dir poco un miracolo. Il rimbalzo ha rafforzato la sua posizione di asset dominante che i gestori patrimoniali non possono più ignorare. Il grafico BTC/USD ha guadagnato più del 50% rispetto ai prezzi di dicembre e ha aggiunto 10.000 dollari di valore in poche settimane.

Quindi, cosa sta alimentando l’implacabile ascesa di Bitcoin

L’acquisto in massa da parte degli investitori istituzionali e dei grandi operatori del mercato monetario sta contribuendo all’ascesa di Bitcoin. Nella loro frenesia di partecipare alla „Paura della fuga“ i grandi operatori stanno acquistando all’ingrosso e l’aumento dei prezzi è stato rapido. Già a novembre, nessuno avrebbe accettato una previsione dei prezzi Bitcoin così alta.

Un altro fattore importante nell’aumento del Bitcoin è lo sviluppo positivo che circonda il regno della crittovaluta. Molte monete hanno riportato notizie positive riguardo a sviluppi fondamentali e al successo di progetti fattibili con un impatto responsabile nel mondo reale. Dall’Ethereum al Bitcoin, la maggior parte delle valute crittografiche sono salite a nuovi massimi in pochi mesi.

Il Bitcoin ha ottenuto un riconoscimento molto maggiore rispetto al 2019. L’anno scorso ha radicato le crittocittà nella mentalità della popolazione generale di varie nazioni. Anche il predominio di BTC nei meccanismi di pagamento tradizionali sta crescendo rapidamente. PayPal deve essere il fattore più significativo per aiutare BTC a entrare nei canali di pagamento tradizionali. Additio